Valle d’Aosta: quando il piccolo è bello!

Valle d’Aosta terra di grande tradizione enologica e gastronomica. Qui, racchiusi dalle vette più alte d’Italia, sembra ci si dimentichi del tempo, dello spazio… si sale nei vigneti con la forza delle gambe. Si coltivano le viti ad una ad una come agli albori della agricoltura. Si può affermare che il viticultore conosce uno ad uno i suoi ceppi di vite. Come Renato Martin che si accarezza le sue viti giorno dopo giorno; l’amore per la terra lo ha ben trasferito a Marco che nello stand della Valle propone i suoi “gioielli”. Ci lasciamo trasportare, bicchiere dopo bicchiere, nella produzione di famiglia: lo Triolet pinot grigio è ormai un cavallo di battaglia che non finisce mai di stupire per delicatezza, freschezza e armonia. Dai pochi ettari dell’azienda escono dei prodotti tutti unici come unica è la terra che li genera: Il Pinot Noir, il Fumin, il Gewurztraminer ne sono eloquenti esempi. Marco ci fa assaggiare anche un nuovo prodotto il Moscato vinificato precocemente che risulta un concentrato davvero inebriante di odori che si armonizzano in bouquet unico; le note piacevoli permangono al gusto e la bocca rimane piacevolmente e a lungo memore delle sensazioni percepite. Una azienda da seguire con grande attenzione e ammirazione. (www.lotriolet.vievini.it )

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: