Vinitaly è certamente una grande vetrina della enologia internazionale che senza ombra di dubbio rappresenta l’appuntamento più importante per l’enologia italiana. Lo stanno ampiamente a dimostrare il successo sempre in ascesa della manifestazione che, nonostante crisi generali e di settore, riesce a presentare numeri che meravigliano tutti: dagli addetti del settore agli amatori. Collaterali crescono sempre anche il SOL (salone dell’Olio) che ha raggiunto la 17a edizione e l’Enolitech che ha raggiunto la 14a. Il successo, è bene sottolinearlo, è anche dovuto alla organizzazione generale dell’Ente Fiera, che fa certamente scuola, e alla città di Verona che riesce ad ammortizzare egregiamente l’enorme flusso di presenze.

Quest’anno l’Accademia Enogastronomia “HIC!” è stata presente con una delegazione formata da Calogero La Vecchia – magister cerimoniae, Roberta Pantalena – socio realiter e Claudia Bellavia – socio adepto. Sono stati tre giorni densi di impegni, degustazioni, conoscenze, emozioni, che abbiamo cercato di sintetizzare in questi appunti che vi proponiamo. Nulla di scontato ma tutto pienamente e gradevolmente vissuto.

Dal menù accanto i nostri appunti che vi proponiamo. Buona lettura!

Annunci